Gentilissimi Familiari,

nel nostro impegno al contenimento della diffusione del virus Covid-19 dobbiamo darvi degli aggiornamenti importanti circa le visite e le modalità di screening con tamponi.

Quanto alle visite: le indicazioni del recente DPCM 24/10/2020 e delle autorità sanitarie competenti, conseguenti all’andamento della pandemia, ribadiscono il divieto di ingresso in struttura per i visitatori se non nei casi eccezionali, autorizzati espressamente dalla Direzione sanitaria per i familiari degli ospiti terminali.

Purtroppo, anche le visite “alla finestra” – svolte nel corso dell’estate – in questa fase climatica non potranno proseguire. Fatte salve le visite di domani lunedì 2 novembre, tutte le altre visite già prenotate sono quindi annullate, la Segreteria contatterà gli interessati per darne ulteriore comunicazione.
Questa difficile decisione risponde anche all’obiettivo più generale di limitare gli spostamenti ed evitare assembramenti e contatti.
Naturalmente il personale impegnato nel corso dell’estate nell’organizzazione e gestione delle “visite alla finestra” sarà ora destinato ad agevolare al massimo le occasioni di contatto e colloquio con gli ospiti tramite i consueti canali telefonici e telematici e con le modalità avviate nella primavera scorsa ed a Voi note.
Tutti gli operatori sono concentrati sul benessere degli ospiti e sul loro coinvolgimento nelle attività quotidiane, ma stiamo organizzando anche iniziative di animazione che sfruttino i canali telematici disponibili che richiederanno la Vostra collaborazione.

Quanto allo screening su ospiti e dipendenti (e nei casi eccezionali su familiari): per l’effettuazione del test, secondo le disposizioni regionali, verranno utilizzati dal mese di novembre i nuovi TAMPONI ANTIGENICI, detti anche tamponi rapidi in quanto l’esito è noto circa 15 minuti dopo l’esecuzione.
Nel caso di positività al tampone rapido, a conferma dell’esito, è prevista l’esecuzione del tampone diagnostico molecolare, ossia naso-faringeo.
Questa la periodicità prevista dalla ASL per lo screening dal mese di novembre:
– tamponi rapidi ospiti: ogni tre settimane
– tamponi rapidi dipendenti: ogni settimana
Anche ai familiari eccezionalmente autorizzati dalla Direzione sanitaria ad accedere in struttura previo appuntamento – per lo più familiari degli ospiti terminali – prima dell’ingresso verrà somministrato il test rapido. Ovviamente solo in caso di esito negativo il familiare potrà raggiungere il proprio caro, per una breve visita, sempre dopo aver indossato i DPI previsti dal Protocollo, aver registrato la propria presenza in entrata/uscita ed aver compilato l’Autodichiarazione Covid-19.
La programmazione sopra descritta potrà subire ulteriori modifiche di cui nel caso vi terremo aggiornati.

Certi della vostra comprensione e del vostro sostegno continuiamo ad impegnarci per accudire i vostri cari con cura e professionalità, cercando di mantenere le relazioni umane al centro delle nostre attenzioni.

Restando a disposizione, ringrazio e vi saluto cordialmente.

Il direttore
Bertrand Barut

VIDEO


GALLERY
 FOTOGRAFICA

COLLABORA CON NOI

LE NOSTRE 
CERTIFICAZIONI